Partite Iva: 5 ragioni chiave per scegliere il Noleggio a lungo termine
462 0

Quali sono i principali vantaggi del noleggio a lungo termine?

Canone fisso all inclusive: nel costo mensile della vettura non verrà solamente inclusa la rata di acquisto della macchina, bensì anche una serie di servizi che diversamente sarebbe stato necessario pagare “a parte”, come ad esempio i costi di assicurazione, il bollo auto, la manutenzione ordinaria e straordinaria e altri oneri che potrebbero influenzare in misura rilevante l’onerosità dell’operazione di acquisto.

Aspetti burocratici: tutti gli adempimenti sono a carico della società di noleggio, con la conseguenza che – fortunatamente – il conducente potrà ben dirsi liberato da una serie di incombenze che potrebbero occupare in lui tempo ed energie.

Bonus del noleggio a lungo termine: c’è la possibilità di poter includere all’interno di un unico canone una serie di servizi che in altre forme tecniche di possesso del veicolo sarebbero altrimenti escluse – immatricolazione del veicolo, tassa di proprietà (bollo auto), assicurazione sulla responsabilità civile, infortunio e alla polizza Kasko, manutenzione ordinaria e/o straordinaria, servizio di cambio pneumatici, soccorso stradale, supporto in caso di revisione, tagliandi, pratiche amministrative.

Naturalmente, essendo il contratto di noleggio a lungo termine un rapporto formale particolarmente versatile e facilmente personalizzabile, ne deriva che non tutti questi servizi potrebbero essere necessariamente inclusi all’interno del contratto.

Deducibilità all’80%: in passato il limite massimo di deducibilità dei costi dell’auto a noleggio ammontava a 3.615,20 euro, oggi la deducibilità delle spese ammonta all’80% ed è riconosciuta fino ad un tetto massimo di deduzione di spesa pari a 5.164,57 euro. I nuovi parametri sono da considerarsi al di là dal veicolo noleggiato e dalla durata del contratto.

La deducibilità comprende sia le spese di noleggio che le spese accessorie

Detrazione Iva al 100%: la percentuale di detrazione IVA scaricabile dalla dichiarazione dei redditi di agenti e rappresentanti di commercio è stata fissata dal DPR 633/1972 al 100%, in questo caso non sono presenti soglie di spesa massima.

AUTHOR