La nuova frontiera della mobilità: il 2018 è l’anno del noleggio a lungo termine
357 0

La rivoluzione del noleggio a lungo termine non si arresta, ma continua a registrare dati crescenti anche a marzo. Lo scorso mese sono state immatricolate 32.711 auto, 3.442 in più rispetto alle 29.873 dello stesso mese del 2017 (fonte Dataforce).

Gli operatori generalisti Top come la Noileggio hanno fatto segnare un’ottima performance: +20,40%. Invece quelli captive (società di emanazione diretta di una Casa Costruttrice) hanno registrato un saldo negativo del 5,07% (11.938 immatricolazioni contro le 12.576 di marzo 2017).  Segno che i vantaggi e le offerte sono comunemente superiori con gli operatori generalisti, i quali hanno fatto segnare un saldo positivo ancora maggiore in questo 2018.

Per quanto riguarda le immatricolazioni aziendali dirette delle auto si denota una contrazione, anche se in maniera meno accentuata rispetto al mercato auto dei privati. Nel terzo mese dell’anno le vendite aziendali (acquisti diretti e leasing) hanno fatto segnare una diminuzione dell’8,46%: 9.522 unità immatricolate in totale (880 in meno rispetto a marzo del 2017).

Bene quindi il noleggio a lungo termine che piace sempre più ad ogni tipo di consumatore.

AUTHOR